ATTIVITA' DELLA DELEGAZIONE TOSCANA
 ANNO 2015


Indice cronologico eventi del 2015:

Firenze, 05 gennaio 2015 Pranzo solidale;

Livorno, 06 gennaio 2015 Pranzo solidale;

Pisa, 16 gennaio 2015 Medaglia d’Oro alla 46° Brigata Aerea di Pisa;

Lucca, 31 gennaio 2015 Conferenza sulla Beata Maria Cristina di Savoia "La Reginella Santa";

Lucca, 07 febbraio 2015 Arte Sacra in pittura “Il Barocco dal Cuore d’Europa alle Ande”;

Livorno, 28 febbraio 2015 Medaglia d'Oro alle Capitanerie di Porto della Toscana;

Palermo, 21 marzo 2015 visita di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie;

Livorno, 27 marzo 2015 Via Crucis;

Firenze, 11 aprile 2015 Pranzo solidale;

Forte dei Marmi - Lucca, 20 aprile 2015 Medaglia d’Oro al Maestro Andrea Bocelli;

Carrara - Massa, 23 aprile 2015 Cerimonia per San Giorgio patrono dell'Ordine;

Livorno, 1 maggio 2015 festa di San Giuseppe lavoratore;

Livorno, 22 maggio 2015 festa di Santa Giulia.

Torino, 06 giugno 2015 visita alla Sacra Sindone.

Livorno, 07 giugno 2015 festa del Corpus Domini.

Arezzo, 27 giugno 2015 consegna generi di prima necessità.

Pistoia, 11 luglio 2015 - Pescia, Festa del Gruppo ANMI Ass. naz. marinai d'Italia.

Livorno, 28 luglio 2015 consegna generi di prima necessità.

Pietrasanta, LU  22 agosto 2015 Consegna Medaglia d’Oro a Katia Ricciarelli.

Palermo, 05 settembre 2015 visita del Delegato Vicario Toscana.

Massa, 13 settembre 2015 festività della Santa Croce.

Assisi 18 - 20 settembre 2015 Pellegrinaggio internazionale

Livorno, 4 ottobre 2015 Don Donato Mollica, nuovo rettore della Cattedrale di Livorno

Arezzo, 24 ottobre 2015 consegna generi di prima necessità.

Monreale e Palermo, 27/28 ottobre 2015 presentazione del libro: "Storia e Memoria degli Arcivescovi di Monreale" e investitura di nuovi Cavalieri.

Massa, 2 novembre 2015 donazione in denaro.

Massa, 21 novembre 2015 Cerimonia della Virgo Fidelis.

Livorno, 12 dicembre 2015 Cerimonia degli Auguri Natalizzi.

Livorno, 13 dicembre 2015 Cerimonia di apertura della Porta Santa.

Arezzo, 19 dicembre 2015 consegna generi di prima necessità.

Livorno, 23 dicembre 2015 Pranzo prenatalizio per 160 bisognosi presso la Caritas di Livorno.

 

Firenze, 05 gennaio 2015

Pranzo solidale in occasione della festività dell'Epifania, organizzato dalla Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano per i bisognosi e  gli anziani nella Parrocchia di S. Michele.

 

 

L'aspirante Dama Sabrina Lucarelli il Cavaliere di Merito Costantino Calcabrina referente per Firenze e Prato, il Cavaliere di Merito Alessandro Mascelli referente per Firenze, in servizio ai tavoli del pranzo solidale.

 

 

il Cavaliere di Ufficio Paolo Iuso, in servizio ai tavoli del pranzo solidale.

 

 

Inizio del pranzo solidale, gli invitati.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 06 gennaio 2015

Pranzo solidale organizzato dalla Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano per l'Epifania, con gli Anziani Fragili della Parrocchia di S. Maria, Giulia e Francesco di Livorno.

 

 

Il Cavaliere di Merito Fabrizio Sailis, il Cavaliere di Merito con Placca Carlo Zumbo Cancelliere della Delegazione Toscana,  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, salutano gli ospiti del pranzo solidale per l'epifania.

 

 

Il Cavaliere di Merito Fabrizio Sailis, il Cavaliere di Merito con Placca Carlo Zumbo Cancelliere della Delegazione Toscana,  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, distribuiscono il pranzo solidale per l'epifania.

 

 

Pranzo solidale per l'epifania.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Pisa, 16 gennaio 2015

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu.

Solenne cerimonia di consegna della Medaglia d'Oro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio concessa per alti meriti da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro, Gran Maestro dell'Ordine e consegnata dal Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, alla 46° Brigata Aerea di Pisa, da sempre impegnata in aiuti umanitari in Italia ed all'estero a favore delle popolazioni colpite da calamità naturali.

 

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu, inizio cerimonia religiosa.

 

 

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu, momento della cerimonia.

 

 

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu, momento della cerimonia, le autorità civili e militari.

 

 

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu, momento della cerimonia, la Delegazione Toscana del Sacro militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

Cappella Sacrario ai caduti di Kindu, momento della cerimonia, le autorità civili e militari.

 

 

Sacrario ai caduti di Kindu, inizio cerimonia di consegna della medaglia d'oro.

 

Sacrario ai caduti di Kindu, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, saluta il Generale di Divisione Aerea Roberto Comelli e il Colennello Comandante interinale Daniele De Cesari.

 

Sacrario ai caduti di Kindu, il Generale di Divisione Aerea Roberto Comelli riceve la medaglia d'oro dal Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti,

 

 

Sacrario ai caduti di Kindu, il Colennello Comandante interinale Daniele De Cesari,  il Generale di Divisione Aerea Roberto Comelli, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, in posa per foto ricordo.

 

Sacrario ai caduti di Kindu, conclusione della cerimonia, il saluto del Generale di Divisione Aerea Roberto Comelli.

 

 

Sacrario ai caduti di Kindu, conclusione della cerimonia, il saluto del Colennello Comandante interinale Daniele De Cesari.

 

 

Cavalieri e Dame iu visita alla Base Aerea.

 

 

Cavalieri e Dame iu visita alla Base Aerea.

 

 

Cavalieri e Dame visitano un velivolo.

 

 

Il Cavaliere di Ufficio Giovanni Merola, il Tenente Colonnello Massimiliano Lopes, il Colennello Comandante interinale Daniele De Cesari, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, il Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini, il Cavaliere di Merito Sergio Sodini, posano per foto ricordo.

 

Fine visita, il Delegato Vicario ringrazia e saluta il Comandante della Base Aerea.

 

TORNA INIZIO PAGINA

 

Lucca, 18 gennaio 2015

Lutto per la Delegazione Toscana

Il nostro illustre delegato N. D. Isabella Bernardini  si è spenta, lascia un grande vuoto nella Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Lucca, 31 gennaio 2015

Si è celebrato, presso il Santuario S. Gemma Galgani di Lucca, il primo anniversario religioso della Beata Maria Cristina di Savoia "La Reginella Santa" La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio ha voluto ricordare la figura della Beata, nell'auditorium del Santuario, con una toccante conferenza presieduta da Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, e dal Commendatore Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana, sulla vita della Beata, che ha coinvolto tutti gli intervenuti. A seguire è stata celebrata la Santa Messa da Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, e Don Donato Mollica, Cavalieri di Grazia Ecclesiastico. Nella circostanza sono stati esposti un quadro raffigurante la Stessa e la reliquia di I classe "ex capillis", omaggiata da tutti a fine cerimonia.

 

 

 Inizio conferenza, il saluto del Delegato Vicario Toscana il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

 Conferenza, i relatori.

 

Momento della conferenza.

 

 

Relatori, il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana

 

Iil Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, ricevono un presente dal Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana, a fine conferenza.

 

Inizio cerimonia religiosa.

 

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia, le Dame

 

Momento della cerimonia, il bacio della Reliquia.

 

Il Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini consigliere della Delegazione Toscana, il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana,  il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, presentano l'immagine e la Reliquia della Beata.

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana,  il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, circondati dalle socie dell'Associazione Convegni di Cultura Maria Cristina di Savoia.

 

Clicca sull'immagine per ingrandire

Foto ricordo a fine cerimonia.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Lucca, 07 febbraio 2015

Inaugurata la mostra di Arte Sacra in pittura “Il Barocco dal Cuore d’Europa alle Ande” nella sede del Museo della Zecca di Lucca organizzata dalla Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio e dalla Fondazione Antica Zecca di Lucca, al taglio del nastro il Priore della Delegazione Toscana Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi con il Delegato Vicario Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti. La mostra che rimarrà aperta fino al 6 giugno 2015 espone una grande varietà di opere di grande impatto visivo, un piacere per gli occhi e per l’anima, tutta da vedere.

 

 

Manifesto della mostra.

 

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana e il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, al taglio del nastro.

 

 

Mostra inaugurata.

 

 

Ingresso al Museo della Zecca di Lucca, un dipinto di San Giorgio apre la Mostra.

 

 

 Don Rodolfo Rossi Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione Toscana, intento ad osservare il dipinto di San Giorgio.

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

Interno mostra, alcune opere esposte.

 

 

San Giorgio (clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 28 febbraio 2015

Chiesa di Santa Caterina da Siena, assegnata al Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

Solenne cerimonia di consegna della Medaglia d'Oro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio concessa per alti meriti da S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro, Gran Maestro dell'Ordine e consegnata dal Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, alle Capitanerie di Porto della Toscana.

Motivazioni del conferimento della Medaglia d'oro.

"per la costante azione posta a presidio della sicurezza della navigazione, della tutela dell'ambiente marino e, soprattutto, per la salvaguardia della vita umana in mare, lungo tutti i 550 chilometri della fascia costiera di competenza, comprese le isole dell'arcipelago".

 

 

I Cavalieri della Delegazione Toscana con  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, accolgono il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone, prima della cerimonia.

 

 Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, saluta il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti saluta il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, prima della cerimonia.

 

 Il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone, saluta il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone entrano in Chiesa.

 

 

Il clero accoglie il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno al suo ingresso in Chiesa.

 

 

Cavalieri in corteo a inizio cerimonia.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e il Cavaliere di Merito Amedeo Nannipieri, referente civile per la provincia di LI.

 

Momento della cerimonia.

 

 

Momento della cerimonia.

 

 

Il Cavaliere di Merito Amedeo Nannipieri, referente civile per la provincia di LI, da lettura della preghiera del Cavaliere Costantiniano.

 

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone, ascoltano la lettura delle motivazioni al conferimento della Medaglia d'oro.

 

Consegna del diploma.

 

 

Consegna della medaglia

 

 

Medaglia d'oro.

 

 

Il Commendatore di Merito Ammiraglio Arturo Faraone, ringrazia con soddisfazione tutti.

 

 

Cavalieri in corteo a fine cerimonia.

 

 

Cavalieri in corteo a fine cerimonia.

 

 

Foto ricordo a fine cerimonia. (clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Palermo, 21 marzo 2015

Il Delegato Vicario Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti , invitato dalla Delegazione Sicilia alla visita di S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie alle celebrazioni del CCLXXX anno dall'incoronazione di Re Carlo di Borbone.

 

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Cancelliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, interviene alla conferenza sull'apertura del cancello tra i giardini di Villa Giulia e dell'Orto Botanico.

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando nel suo intervento ala conferenza sull'apertura del cancello tra i giardini di Villa Giulia e dell'Orto Botanico con  il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni;

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, assiste alla conferenza.

 

 il Delegato Vicario della Sicilia Nobile Antonio Di Janni, S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie e il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando al taglio del nastro per l'apertura del cancello che divideva i giardini di Villa Giulia e dell'Orto Botanico.

 

Foto di gruppo con il Sindaco di Palermo Leoluca Orlando, S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie e il rettore Roberto Lagalla.

 

 

Passeggiata nell'Orto Botanico.

 

Passeggiata nell'Orto Botanico.

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie e il Nobile Antonio Di Janni, passeggiano divertiti per l'Orto Botanico.

 

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, Gran Cancelliere del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, assiste alla cerimonia religiosa nel Duomo di Monreale..

 

Momenti della cerimonia.

 

 Foto ricordo di gruppo  (clicca sull'immagine per ingrandire)

 

 

Dopo la cerimonia religiosa, concerto nell'Arcivescovato di Monreale, assistono S.E.R. Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale, S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, il Nobile Antonio Di Janni, il Comm. Edoardo Puccetti,

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, il Nobile Antonio Di Janni.

 

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni dona a S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie, la medaglia ricordo della celebrazione al pranzo di gala.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, dona a  S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie un presente realizzato dall'Antica Zecca di Lucca.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, riceve dal Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, la Benemerenza della Delegazione Sicilia e la medaglia per le celebrazioni del CCLXXX anno dall'incoronazione di Re Carlo di Borbone, coniata dall'Antica Zecca di Lucca.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 27 marzo 2015

 

I Cavalieri della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, hanno partecipato alla Via Crucis guidata dal Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, ospite S.E.R. Mons. Giuseppe Nazzaro Vescovo Emerito di Aleppo in Siria,  coinvolgendo tutti gli intervenuti ed i partecipanti.

 
 

Chiesa di San Ferdinando, inizio Via Crucis.

 

Il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, S.E.R. Mons. Giuseppe Nazzaro Vescovo Emerito di Aleppo in Siria.

 

Il Clero e i Cavalieri si preparano per il corteo della Via Crucis.

 

Prima stazione.

 

S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno alla prima stazione della Via Crucis a lato della Chiesa Costantiniana di Santa Caterina.

 

Corteo della Via Crucis.

 

Quinta stazione.

 

Corteo della Via Crucis.

 

Corteo della Via Crucis.

 

Arrivo del corteo della Via Crucis al Duomo.

 

 

Il Clero e i Cavalieri all'interno del Duomo

 

Momento della cerimonia

 

 S.E.R. Mons. Giuseppe Nazzaro Vescovo Emerito di Aleppo in Siria, a fine cerimonia.

 

Il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, impartisce la benedizione a chiusura della funzione.

 
TORNA INIZIO PAGINA

Firenze, 11 aprile  2015

 

La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio sabato 11 aprile 2015 ha offerto un pranzo di beneficenza per i poveri e gli indigenti della Parrocchia di San Michele a Rovezzano, in via Aretina. I Cavalieri e le Dame della Delegazione Toscana uniti alla comunità parrocchiale, hanno consentito a 60 persone bisognose di ritrovarsi, occasione per consolidare i valori Cristiani di carità, fratellanza e sostegno concreto che, sono il fondamento del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

 

Locale Parrocchiale adibito per il pranzo.

 

Pranzo solidale, gli invitati.

 

Cavalieri e Dame in servizio ai tavoli.

 

Il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Mons. Michelangelo Pes di Villamarina, I Cavalieri di Merito Alessandro Mascelli, Costantino Calcabrina, Sergio Iommelli.

 

Cavalieri e Dame in servizio ai tavoli.

 

Cavalieri e Dame in servizio ai tavoli.

 

Cavalieri e Dame in servizio ai tavoli.

 

Cavalieri e Dame in servizio ai tavoli.

 

Foto ricordo della giornata.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Forte dei Marmi - Lucca, 20 aprile 2015

 

Consegna della Medaglia d’Oro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, concessa per alti meriti dal Gran Maestro dell’Ordine S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie Duca di Castro, consegnata dal Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti al Maestro Andrea Bocelli.

Con la seguente motivazione: “per la comunione d’intenti che accomuna il Maestro Andrea Bocelli con i più profondi principi cavallereschi, per il costante impegno a favore dei più bisognosi".

 

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti consegna l'onorificenza al Maestro Andrea Bocelli.

 

Il Maestro Andrea Bocelli ringrazia il Delegato Vicario Edoardo Puccetti, nella foto anche l'amico Piergiuseppe Tocci ed il Cavaliere di Merito Fabrizio Sailis.

 

Il Maestro in posa con il diploma.

 

Il Delegato Vicario consegna la medaglia.

 

La Signora Veronica Berti si complimenta con il marito per l'onorificenza ricevuta.

 

Il Delegato Vicario spiega ai coniugi Bocelli la motivazione dell'onorificenza.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti consegna un presente alla Signora Veronica.

 

La Signora Veronica Berti ringrazia compiaciuta.

 

Il Delegato Vicario ed il Maestro in piacevole conversazione.

 

Il Delegato Vicario consegna un presente al Maestro.

 

Il Delegato Vicario ed il Maestro sorridono divertiti.

 

Il Delegato Vicario Commendatore di Merito Edoardo Puccetti consegna al Sig. Piergiuseppe Tocci la Benemerenza della Delegazione Toscana per impegno a favore della Delegazione, nella foto anche il Cavaliere di Merito Fabrizio Sailis e la Signora Veronica Berti.

 

I coniugi Bocelli salutano calorosamente il Delegato Vicario Edoardo Puccetti.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Carrara - MS, 23 aprile 2015

Con una solenne cerimonia S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico, Vescovo di Livorno, ha celebrato la Santa Messa per la festa di San Giorgio, Patrono del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, nel suggestivo e particolare Duomo di Carrara con la partecipazione del Clero Costantiniano e delle più alte cariche civili e militari.

 

Cavalieri della Delegazione Toscana accolgono il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia ecclesiastico.

 

Corteo d'ingresso per la cerimonia.

 

 

Corteo d'ingresso per la cerimonia.

 

Corteo d'ingresso per la cerimonia.

 

Il Cavaliere di Merito con Placca Angelo Ragnoni referente di Massa e Carrara, il Monsignor Frà Giovanni Scarabelli Commendatore di Grazia Ecclesiastico Priore della Delegazione di San Marino, il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana, il Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini consigliere della Delegazione Toscana,il

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Saluto dei Cavalieri e Dame a fine cerimonia.

 

Corteo d'uscita.

 

Corteo d'uscita.

 

S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, benedice i fedeli.

 

Il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico riceve una benemerenza della Delegazione Toscana, consegnata dal Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana.

 

 Il Sindaco di Carrara Sig. Angelo Andrea Zubbani, riceve una benemerenza della Delegazione Toscana, consegnata dal Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana.

 

Il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico riceve un presente dal Cavaliere di Merito Franco Barattini, noto industriale del marmo.

 

 Foto ricordo di gruppo  (clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 1 maggio 2015

I Cavalieri della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, hanno partecipato alla Celebrazione Eucaristica officiata da S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico, Vescovo di Livorno, nella chiesa di Santa Caterina da Siena, in occasione della solennità di San Giuseppe lavoratore.
A fine cerimonia, alla presenza del Delegato Vicario della Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e del Priore Della Delegazione il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi, S.E.R. Mons. Giusti ha annunciato ufficialmente la promozione di Don Donato Mollica, Cavaliere di Grazia Ecclesiastico, a Rettore della Cattedrale di Livorno, assegnando contestualmente la medesima alla Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

 

Corteo d'ingresso per la cerimonia.

 

Il Clero in corteo.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, Delegato Vicario Toscana,

 

Momento della cerimonia.

 

Il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico durante l'annuncio ufficiale della promozione di Don Donato Mollica a rettore della Cattedrale di San Francesco e contestualmente la medesima a chiesa della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

Il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti benedice a fine cerimonia.

 

 

La Cattedrale di San Francesco chiesa madre della diocesi,  secolo XVI.

Si trova in piazza Grande, al centro della città di Livorno.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 22 maggio 2015

La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidata dal delegato Vicario Comm. Edoardo Puccetti, in occasione della festa di Santa Giulia Patrona della città, è stata invitata nella Cattedrale di Livorno al Solenne Pontificale e alla processione per le vie cittadine con le reliquie della Santa, da S.E. Rev.ma Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno e Comm. di Grazia Ecclesiastico del sacro Militare Ordine di S. Giorgio. Ospite  alla cerimonia, il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Dott. Antonio Di Janni, invitato dal Delegato Vicario della Toscana.

 

 

Il Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico presiede la cerimonia in onore di Santa Giulia.

 

 

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni con i Cavalieri e Dame Costantiniani assistono alla cerimonia.

 

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, porge a S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico il saluti di S.E.R. Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale Priore della Sicilia.

 

 

Momento della processione

 

 

 

Momento della processione

 

Momento della processione

 

Momento della processione

 

Momento della processione

 

La benedizione del mare per mezzo del Vescovo di Livorno S.E.R. Mons. Simone Giusti.

 

Reliquiario in argento contenente i resti di Santa Giulia.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Torino, 06 giugno 2015

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, si è incontrato a Torino con le alte cariche dell'Ordine Costantiniano di San Giorgio, per venerare la Sacra Sindone. Nella circostanza si è tenuta una conferenza magistralmente condotta da Monsignor Ghiberti, esperto vaticanista della Sindone, e sono stati consegnati dal Gran Prefetto dell'Ordine, S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria, generi di prima necessità a famiglie indigenti. Presenti all'evento il Gran Tesoriere, S.E. il Notaio Claudio Limontini, il segretario della Reale Deputazione, il Nobile Avvocato Piero Cutellè, l'addetta stampa Dott.ssa Barsotti, Cavalieri e Dame delle delegazioni.

 

Momento dell'incontro con le grandi cariche dell'Ordine.

 

 

 S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria Gran Prefetto, il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, il Nobile Avvocato Piero Cutellè segretario della Reale Deputazione.

 

 

Acceso scambio di vedute con il Gran Prefetto.

 

 

l'addetto stampa Dott.ssa Patrizia Barsotti, S.E. il Notaio Claudio Limontini Gran Tesoriere il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

 

Mons. Giuseppe Ghiberti esperto vaticanista della Sindone, durante la conferenza.

 

 

L'addetto stampa Dott.ssa Patrizia Barsotti e il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

 

Momento conviviale, Circolo Ufficiali Comando regione militare Nord..

 

 

Momento conviviale, Circolo Ufficiali Comando regione militare Nord..

 

 

 S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria Gran Prefetto consegna generi di prima necessità.

 

 

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti visita l'appartamento reale di Vittorio Emanuele III.

 

 

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti con il Cavaliere Marcello Marzano della rappresentanza SMOCSG di Torino.

 

 

I saluti a fine evento.

 

 

Sacra Sindone in esposizione.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 07 giugno 2015

I Cavalieri e le Dame della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, hanno partecipato alla festa del Corpus Domini e alla processione per le vie della città labronica, la cerimonia è stata officiata da S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno, Commendatore di Grazia Ecclesiastico.
 

 

Momento della cerimonia.

 

 

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e i Cavalieri e Dame Costantiniani, durante la cerimonia.

 

 

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti alla partenza della processione del Corpus Domini.

 

 

Momento della processione.

 

 

Momento della processione.

 

 

Momento della processione.

 

 

Ingresso in Cattedrale a fine processione.

 

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Arezzo, 27 giugno 2015

Foiano della Chiana, i Cavalieri del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio della Delegazione Toscana consegnano alla Parrocchia di Foiano della Chiana generi alimentari di prima necessità e capi di abbigliamento nel rispetto del progetto voluto dal nostro Gran Maestro  S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro "la fame del vicino".

 

Il pulmino che l'associazione parrocchiale, Banco di solidarietà "Pier Giorgio Frassati" ci ha gentilmente messo a disposizione per la distribuzione dei generi di prima necessità.

 

Il pulmino carico, generi di prima necessità per le famiglie indigenti.

 

Il Cavaliere Massimo Salvadori, Ingegnere Daniele Bracciali, l'arciprete di Foiano della Chiana Don Luigi Menci e il Cavaliere Giovanni Favicchio, prima della consegna.

 

Lo scarico delle merci da donare.

 

 

Lo scarico delle merci da donare.

 

 

Pronti per la donazione.

TORNA INIZIO PAGINA

Pistoia, 11 luglio 2015

Pescia PT, 3^ Festa del Gruppo ANMI di Pescia, Associazione nazionale marinai d'Italia; La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, invitata alla cerimonia civile e religiosa.

 

Monumento ai caduti ANMI di Pescia.

 

Corteo d'inizio delle celebrazioni.

 

 Pescia, Chiesa di San Francesco momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Corteo per la deposizione corona ai Caduti.

 

Benedizione alla deposizione corona ai Caduti.

 

Saluto della autorità militari alla Delegazione Toscana.

 

Il Delegato Vicario Commendatore di Merito Edoardo Puccetti saluta le autorità.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 28 luglio 2015

I Cavalieri della Delegazione Toscana guidati dal Delegato Vicario Commendatore Edoardo Puccetti del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, consegnano alla Parrocchia di San Francesco e Giulia, generi alimentari di prima necessità e capi di abbigliamento nel rispetto del progetto voluto dal nostro Gran Maestro  S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro "la fame del vicino".

 

Lucca, magazzino sede Delegazione Toscana generi alimentari pronti per la consegna.

 

 

Carico completato.

 

Livorno, in arrivo alla Parrocchia.

 

Arrivo, accolti da Mons. Placido Salvatore Bevinetto.

 

Cavalieri alla consegna.

 

Cavalieri alla consegna.

 

Cavalieri alla consegna.

 

Il Delegato Vicario della Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Mons. Placido Salvatore Bevinetto titolare della Parrocchia, il Cavaliere Amedeo Nannipieri referente Delegazione Toscana per la provincia di LI, i Cavalieri Sergio Sodini, Alessandro Freschi, Daniele Romanelli.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

 

TORNA INIZIO PAGINA

Pietrasanta, LU - 22 agosto 2015

Consegna della Medaglia d’Oro del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, concessa per alti meriti dal Gran Maestro dell’Ordine S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Sicilie Duca di Castro e consegnata dal Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti a Katia Ricciarelli.
Con la seguente motivazione: "in considerazione dei particolari meriti della Signora Katia Ricciarelli sul fronte della solidarietà con particolare riferimento a quanto fatto per le donne e per la tutela della vita fin dal suo inizio con la Onlus che porta il suo nome".

 
 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

 

Katia Ricciarelli con il Comm. Edoardo Puccetti, presso La Versiliana.

 

TORNA INIZIO PAGINA

Palermo, 05 settembre 2015

 

 

TORNA INIZIO PAGINA

Massa, 13 settembre 2015

Solennità dell'Esaltazione della Santa Croce, celebrazione eucaristica per la festa della Santa Croce, officiata da Padre Michele Rossi, Padre Guardiano dei frati minori Cappuccini di Massa, presso la Chiesa di Santa Maria Assunta nel complesso conventuale. La celebrazione voluta in toni minori dal Delegato Vicario Toscana Comm. Edoardo Puccetti in preparazione spirituale all'imminente pellegrinaggio ad Assisi alla tomba di San Francesco.

 

 

Momento della cerimonia.

 

 

Momento della cerimonia.

 

 

Momento della cerimonia.

 

 

Il Cancelliere Cavaliere di Merito con Placca Carlo Zumbo, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, il Cavaliere di Merito con Placca Angelo Ragnoni referente di Massa e Carrara.

 

 

Corteo di uscita a fine cerimonia.

 

Corteo di uscita a fine cerimonia.

 

 

Corteo di uscita a fine cerimonia.

 

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

 

Assisi, PG 18-20 settembre 2015

Pellegrinaggio internazionale del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

 

Basilica di San Francesco.

 

Casa Natale di San Francesco.

 

Preghiera di benvenuto al pellegrino.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, il Commendatore di Grazia Ecclesiastico Don Antonio Cipriano e il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni e il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti danno il benvenuto ad Assisi a S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino Gran Priore.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni e il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti danno il benvenuto ad Assisi a S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino Gran Priore.

 

Dame e Cavalieri all'agape fraterna.

 

Il Delegato Vicario della Calabria Commendatore di Merito con placca Aurelio Badolati,  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, S.E. il Notaio Claudio Limontini Gran Tesoriere, il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni.

 

Celebrazione comunitaria della Preghiera di Compieta.

 

S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Duca di Castro Gran Maestro e la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, assistono alla Celebrazione comunitaria della Preghiera di Compieta.

 

Le Grandi Cariche del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio all'incontro con i Dalegati, Delegati Vicari, i Vice Delegati e i Rappresentanti.

 

L'incontro è avvenuto nella Sala della Conciliazione nel Palazzo del Municipio di Assisi.

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie a fine lavori.

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie,  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti,  il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni.

S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Duca di Castro Gran Maestro e la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, guidano la suggestiva fiaccolata per le vie di Assisi in onore di Papa Francesco.

 

 

Momento della fiaccolata.

 

Conclusione della fiaccolata alla Basilica di San Francesco.

 

Spettacolare foto notturna della Basilica.

 

Corteo verso la Basilica per la Messa domenicale.

 

Corteo verso la Basilica per la Messa domenicale.

 

Momento della cerimonia.

 

S.A.R. il Principe Carlo di Borbone delle Due Duca di Castro Gran Maestro recita la Preghiera del Cavaliere Costantiniano a fine celebrazione presieduta da S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino Gran Priore.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 4 ottobre 2015


Il nuovo Rettore della Cattedrale di Livorno è il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, don Donato Mollica per la festa di San Francesco, a cui è dedicata la chiesa cattedrale dei livornesi, il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno. Presenti alla cerimonia di insediamento la Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio guidata dal Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, Delegato Vicario.
 

 

S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico Vescovo di Livorno presenta ai fedeli il nuovo Rettore della Chiesa Cattedrale don Donato Mollica Cavaliere di Grazia Ecclesiastico del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti

ed alcuni Cavalieri durante la cerimonia.

 

 

Cavalieri e Dame durante la cerimonia.

 

 

 

Don Donato Mollica rinnova il voto.

 

Don Donato Mollica Cavaliere di Grazia Ecclesiastico, discorso di ringraziamento.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti durante il discorso di ringraziamento a S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico Vescovo di Livorno per l'assegnazione al  Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio della Chiesa, dona al Rettore della Cattedrale a nome di S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro la Bandiera del Gran Magistero.

 

 

Momento della cerimonia.

 

 

 

 

Momento della cerimonia.

 

Lettura della Preghiera del Cavaliere di San Giorgio a fine cerimonia.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Arezzo, 24 ottobre 2015

 

I Cavalieri della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, con la collaborazione della CARITAS locale hanno consegnato a Don Luigi Menci parroco della Chiesa della Collegiata di Foiano della Chiana Arezzo generi alimentari di prima necessità nel rispetto del progetto voluto dal nostro Gran Maestro  S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro "la fame del vicino".

 

 

 

 

 

TORNA INIZIO PAGINA

Monreale - PA, 27 ottobre 2015

I Cavalieri e le Dame della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidati dal Delegato Vicario Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, invitati alla presentazione del libro: "Storia e Memoria degli Arcivescovi di Monreale" e alla investitura di nuovi Cavalieri della Delegazione Sicilia.

.

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti partecipa con le Grandi Cariche dell'Ordine, alla colazione di beneficienza all'Ospizio "Balsamo".

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, serve a tavola gli ospiti dell'Ospizio.

 

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, serve a tavola le gentili Ospiti dell'Ospizio.

 

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni,  S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, servono a tavola gli ospiti dell'Ospizio.

 

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, serve a tavola gli ospiti dell'Ospizio.

 

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, posa per una foto ricordo con le Suore che assistono gli ospiti dell'Ospizio.

 

 

Nella Chiesa Costantiniana di Santa Maria degli Agonizzanti la Delegazione Sicilia e le Grandi Cariche, consegnano all'Ospizio "Balsamo" un deambulatore elettrico.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

S.E.R. Mons. Michele Pennisi Arcivescovo di Monreale da il benvenuto agli invitati alla cerimonia nel palazzo Arcivescovile di Monreale.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, nel palazzo Arcivescovile di Monreale, apre la presentazione del libro: “STORIA E MEMORIA DEGLI ARCIVESCOVI DI MONREALE”.

 

 

Momento della presentazione del libro.

 

Momento della presentazione del libro.

Duomo di Monreale, inizio cerimonia d'investitura dei nuovi Cavalieri.

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, alla cerimonia di investitura.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, alla cerimonia di investitura.

Il Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini, alla cerimonia di investitura.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Rodolfo Rossi Priore della Delegazione Toscana, alla cerimonia di investitura.

 

 Il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Don Donato Mollica, il Cavaliere di Grazia Ecclesiastico Mons. Placido Salvatore Bevinetto, alla cerimonia di investitura.

Momento della cerimonia. (Clicca sull'immagine per ingrandire)

Momento della cerimonia. (Clicca sull'immagine per ingrandire)

Momento della cerimonia.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, ringrazia a fine cerimonia.

 

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

Palermo, la Delegazione Toscana al ricevimento organizzato dalla Delegazione Sicilia dopo la cerimonia di investitura.
 

S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, la Dama di Merito Ornella Gaspari, il Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini.

La Delegazione Toscana al banchetto.

 

Il Clero della Delegazione Toscana al banchetto.

 

 

I Delegati Vicari Sicilia e Toscana, consegnano alle Grandi Cariche dell'Ordine la medaglia coniata appositamente per questo evento dalla Zecca di Lucca.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni, consegna a S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, Gran Priore.

 

I Delegati Vicari Sicilia e Toscana, omaggiano il Nobile Avvocato Piero Cutelle, con un manufatto della Antica Zecca di Lucca.

 

I Delegati Vicari Sicilia e Toscana, omaggiano S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, con un manufatto della Antica Zecca di Lucca.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

S.E.R. il Sig. Cardinale Renato Raffaele Martino, mostra con soddisfazione il manufatto della Antica Zecca di Lucca ricevuto.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

I Delegati Vicari Sicilia e Toscana, omaggiano S.E.R. Mons. Michele Pennisi con un manufatto della Antica Zecca di Lucca.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

I Delegati Vicari Sicilia e Toscana, omaggiano le Grandi Carice dell'Ordine, con un manufatto della Antica Zecca di Lucca.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, consegna a S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, una delle più pregiate essenze de          "i Profumi del Marmo" lo Statuario, donato a S. A. R. la Principessa Beatrice dall'aspirante Dama Claudia Vannucci, produttore.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

 

S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, omaggiano tutte le Dame presenti al convivio con un selezione di profumi di Toscana prodotti da "i Profumi del Marmo".

 

 

Profumi di Toscana per tutte le Dame.

 

Profumi di Toscana per tutte le Dame.

 

Profumi di Toscana per tutte le Dame.

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, ringrazia la Delegazione Sicilia e tutti gli invitati al convivio a fine della piacevole giornata, all'insegna di San Giorgio.

 

 

Foto ricordo a fine serata.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

Palermo 28 ottobre, visita alla  Basilica costantiniana della Magione.
 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e Mons. Gino Lo Galbo che illustra le bellezze della Basilica.

 

Il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni mostra a S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, il restauro degli sgabelli originali.

Gli ospiti ascoltano il suono dell'organo della Basilica restaurato con fondi donati dalla Delegazione Sicilia.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

Gli ospiti in visita al chiostro della Basilica.

 

 

S.A.R. la Principessa Beatrice di Borbone delle Due Sicilie Gran Cancelliere, S.E. l'Amb. Augusto Ruffo di Calabria dei Pricipi di Scilla Gran Prefetto, il Delegato Vicario della Sicilia Cavaliere di Gran Croce di Grazia, Nobile Antonio Di Janni,  il Delegato Vicario della Delegazione Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, il Commendatore di Merito Carmelo Sammarco,  il Commendatore di Merito Giovanni Salemi   Mons. Gino Lo Galbo.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

Mons. Gino Lo Galbo, mostra agli illustri ospiti i particolari del pozzo e delle arcate ogivali del chiostro che racchiudono lo stupendo giardino della Basilica.

TORNA INIZIO PAGINA

Massa, 2 novembre 2015

I Cavalieri della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, guidati dal Delegato Vicario Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e la collaborazione della Onlus “Il Sogno di Costantino” nella persona del suo Presidente Cavaliere di Grazia Federico Fanizza Bernardini, hanno consegnato al Direttore amministrativo dell’Associazione Italiana per l’assistenza agli spastici, A.I.A.S. ONLUS sezione di Massa Carrara, Sig.ra Andretta Rebecchi un’offerta in denaro per i bisogni dell’A.I.A.S. Onlus.

 

 

 

 

 

TORNA INIZIO PAGINA

Massa, 21 novembre 2015

La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, invitata a partecipare alla celebrazione  della Solennità di Maria "Virgo Fidelis" patrona dei Carabinieri, alla  cerimonia dove sono stati ricordati i caduti dell'Arma dei Carabinieri, hanno partecipato tutte le Autorità e le Associazioni locali.

 

 

Momento della cerimonia, le autorità civili e militari.

 

La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia, le autorità civili e militari.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 12 dicembre 2015


Nella Cattedrale di Livorno, chiesa assegnata al Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio Delegazione Toscana i Cavalieri, le Dame e il Clero Costantiniano guidati dal Commendatore di Merito Edoardo Puccetti, Delegato Vicario Toscana, si sono riuniti con S.E.R. Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno e Commendatore di Grazia Ecclesiastico della Sacra Milizia, per la celebrazione della Santa Messa prenatalizia, al termine il consueto scambio degli auguri fra tutti i confratelli.

 

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

 

Corteo di uscita a fine cerimonia.

 

Foto ricordo a fine cerimonia.

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 13 dicembre 2015

Nella terza domenica di Avvento, S.E.R. Mons. Simone Giusti, Vescovo di Livorno, Commendatore di Grazia Ecclesiastico con una solenne cerimonia ha aperto la Porta Santa nella Cattedrale di Livorno, dando inizio all’anno Santo del Giubileo della Misericordia. Hanno presenziato alla cerimonia i rappresentanti del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, Delegazione Toscana, Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario e il rappresentante per la città di Livorno Cavaliere di Merito Amedeo Nannipieri, oltre al Sovrano Militare Ordine di Malta, del Santo Sepolcro di Gerusalemme e dalle autorità civili e militari della città labronica.

 

 

Processione per l'apertura della Porta Santa..

(Clicca sull'immagine per ingrandire)

 

 

La Porta Santa.

 

 

S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico Vescovo di Livorno

apre la Porta Santa.

 

S.E.R. Mons. Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico Vescovo di Livorno

varca la Porta Santa.

 

Il Commendatore di Merito Edoardo Puccetti Delegato Vicario Toscana e il rappresentante per la città di Livorno Cavaliere di Merito Amedeo Nannipieri, varcano la Porta Santa.

 

Momento della cerimonia.

 

Momento della cerimonia.

TORNA INIZIO PAGINA

Arezzo, 19 dicembre 2015

 

 

I Cavalieri della Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, hanno consegnato come tutti i mesi del 2015 al parroco della Parrocchia di Foiano della Chiana, Don Luigi Menci, generi alimentari di prima necessità come il progetto voluto dal nostro Gran Maestro  S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro "la fame del vicino".

 

 

 

 

 

TORNA INIZIO PAGINA

Livorno, 23 dicembre 2015

 

Pranzo prenatalizio per 160 bisognosi presso la Caritas di Livorno. Organizzato dalla Delegazione Toscana  del  Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, un pranzo a favore di 160 poveri e bisognosi, anche S.E.R. il Vescovo di Livorno Monsignor Simone Giusti Commendatore di Grazia Ecclesiastico, ha servito il pasto con l’aiuto di Suor Raffaella Spiezio, Presidente della Fondazione Caritas, Mons. Placido Bevinetto Cavaliere di Grazia Ecclesiastico, il Delegato Vicario Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti e Cavalieri e Dame Costantiniani, un pranzo natalizio simbolo di solidarietà e condivisione come il progetto voluto dal nostro Gran Maestro  S.A.R. il Principe Carlo di Borbone Due Sicilie Duca di Castro "la fame del vicino".

 

 

Momento del pranzo di beneficienza.

 

Momento del pranzo di beneficienza.

 

Momento del pranzo di beneficienza.

 

Momento del pranzo di beneficienza.

 

Cavalieri e Dame servono il pranzo.

 

Cavalieri e Dame servono il pranzo.

 

Il Commendatore di Grazia Ecclesiastico S.E.R. Mons. Simone Giusti Vescovo di Livorno con il Delegato Vicario Commendatore di Merito Edoardo Puccetti durante il pranzo.

 

Il Vescovo Mons. Giusti conversa con i Cavalieri.

 

Suor Raffaella Spiezio Presidente della Caritas Livorno, ringrazia e saluta il Delegato Vicario Toscana Commendatore di Merito Edoardo Puccetti.

 

I Cavalieri Costantiniani pronti a distribuire il tradizionale panettone a tutti gli ospiti del pranzo.

 

La Delegazione Toscana del Sacro Militare Ordine Costantiniano di San Giorgio, desidera ringraziare il GRUPPO ELIOR azienda leader

nella ristorazione collettiva e lo Staff, che ha coordinato il pranzo natalizio con i Cavalierei le Damee della Delegazione Toscana.

 

TORNA INIZIO PAGINA

 

 
 
 
 

 

 

 

 



TORNA ALLA PAGINA PRINCIPALE